More
    Guida ai Mutui ConsapMutuo giovani under 36

    Mutuo giovani under 36

    Come funziona e chi ha diritto al mutuo per giovani under 36 con il fondo di garanzia Consap

    Q uando si tratta di mutuo CONSAP è comune sentirlo definire anche come mutuo giovani under 36. Scopri qual è la relazione tra l’accesso al fondo di garanzia e l’età anagrafica.

    Mutui per under 36

    Iniziamo con un chiarimento: i mutui garantiti dal fondo Consap non sono destinati esclusivamente ai ragazzi che non abbiano ancora compiuto 36 anni. Tuttavia questa categoria è prioritaria per l’accesso al fondo ed è tra quelle che può godere delle migliori garanzie.

    I vantaggi previsti per il mutuo under 36 riservato i giovani sono infatti notevoli. In primo luogo se rientri in questa categoria potrai ottenere una garanzia da parte del fondo Consap fino all’80% della quota del mutuo.

    Il mutuo è richiedibile anche dai single; diversamente da altre tipologie di fondi, non è infatti necessario (anche se ovviamente è possibile), appartenere ad una coppia. 

    Tuttavia per avervi diritto l’età anagrafica non è sufficiente: dovrai avere anche altri requisiti.

    I requisiti ed i vantaggi per gli under 36

    Per accedere ai fondi del mutuo giovani, i single dovranno presentare un ISEE, cioè un indicatore della situazione economica equivalente, inferiore ai 40.000 euro.

    Un ulteriore requisito è che il mutuo richiesto sia inferiore ai 250.000 euro.

    Nel caso in cui tu rientrassi in queste caratteristiche, oltre alla percentuale di garanzia da parte del fondo di cui ti abbiamo già accennato, considera anche che potrai avvalerti di un tasso di interesse calmierato sul mutuo.

    In particolare il TEG (tasso effettivo globale) applicato al tuo mutuo non potrà essere superiore al TEGM (tasso effettivo globale medio) che viene aggiornato trimestralmente da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

    Per quanto riguarda l’immobile, considera infine che anche per gli under 36 single l’acquisto dovrà riguardare la prima casa, che dovrà essere inclusa in categorie catastali diverse dalle A1, A8 e A9, come del resto è previsto per l’accesso a questo fondo da parte di qualsiasi avente diritto.

    Ti potrebbe interessare anche