More
    Guida ai Mutui ConsapSpese mutuo consap

    Spese mutuo consap

    Quanto dovrai spendere davvero per un mutuo con il fondo Consap? Le spese da sostenere, incluse quelle di istruttoria e notarili

    Acquistare casa tramite le agevolazioni concesse dal fondo Consap presenta diversi vantaggi, a partire proprio dalla garanzia da parte dello Stato.  

    A quanto ammontano però le spese per un mutuo Consap? Da questo punto di vista, considera che un mutuo ottenuto tramite i fondi per la prima casa non differisce rispetto ad un mutuo comune. In altri termini, non sono previste agevolazioni speciali per quanto riguarda le spese di istruttoria o notarili.

    Ma a quanto ammontano, dunque, queste spese?

    Le spese di istruttoria 

    Per quanto riguarda le spese di istruttoria, considera che queste saranno pari ad una percentuale compresa fra lo 0,5 e l’1% dell’importo erogato. Questo significa che se ti verrà concesso un mutuo di 100.000 euro, sarai tenuto a pagare una somma compresa tra 500 e 1.000 euro.

    Tieni inoltre presente che le cifre sono indicative, in quanto l’ammontare delle spese è stabilito dal singolo istituto bancario. Sarà quindi la banca (e non Consap) a comunicarti l’ammontare della spesa stessa.

    Ricorda inoltre che le spese di istruttoria sono quelle che ti vengono addebitate dalla banca proprio per aprire la pratica del tuo mutuo. In queste spese non è compreso l’eventuale costo del perito, ossia le spese necessarie per il calcolo dell’effettivo valore della casa. Sono escluse dal calcolo anche le spese notarili, sempre a carico di chi acquista la casa.

    Analizziamo ora questo tipo di spesa.

    Le spese notarili

    Anche le spese che dovrai riconoscere al notaio non sono diverse rispetto a quelle previste senza fondi Consap.

    Per quanto riguarda l’onorario del notaio, il prezzo ti verrà comunicato dallo stesso professionista. Considera comunque che in media dovrai riconoscere una cifra intorno ai 2.000 euro.

    In fase di rogito è previsto anche il pagamento dell’imposta sostitutiva, che nel caso di acquisto di una prima casa con mutuo è pari allo 0,25% di quanto erogato.

    Anche se è indipendente dal fondo Consap, si tratta comunque di una percentuale che comprende le agevolazioni riconosciute proprio a chi sta acquistando la prima casa.

    Per conoscere invece i tassi di interesse applicati, ti rimandiamo alla guida dedicata ai tassi di interesse Consap.

    Ti potrebbe interessare anche